Dotazioni camper, prodotti essenziali, ricambi e gadgets. Tutto ciò che devi avere a bordo.

Home

Dotazioni camper, prodotti essenziali, ricambi e gadgets. Tutto ciò che devi avere a bordo.

02 Luglio 2019

Sei un camperista e hai la passione del “fai da te”? Vuoi sapere quali sono le dotazioni essenziali di un camper? Sei curioso di conoscere quali gadget ti possono semplificare la vita? Sei nel posto giusto. Qui potrai finalmente trovare tutto quello di cui hai bisogno!

Per chi non mi conoscesse ancora, sono Daniela, una giovane appassionata di camper. Da più di un anno vivo e viaggio a bordo del mio “Mc Louis Tandy plus” (semintegrale) e prima del mio “Rimor Ng1” (mansardato) e questa guida è il frutto di tutte le mie esperienze dirette, delle ricerche fatte, delle mie impressioni personali sulle dotazioni , apparecchiature e i prodotti che sto utilizzando ed ho utilizzato nei mesi di viaggio per rendere i miei due camper il più efficienti possibile. Non sono una veterana del settore, ma cercherò di mantenere questa guida sempre aggiornata, in base alle esperienze di vita raccolte nel tempo e soprattutto con l’ausilio di professionisti del settore!
Farò degli articoli più dettagliati per i prodotti sui quali è bene spendere qualche parola in più, ma questa guida sarà sempre e comunque un elenco completo e un punto di riferimento generale sulle dotazioni essenziali da avere sul camper, soprattutto per viverci.

– ELETTRONICA
– SICUREZZA
– GAS
– ACQUA
– COMFORT

ELETTRONICA

Pannello fotovoltaico policristallino 120W
Indispensabile per poter essere autonomi dal punto di vista energetico, il pannello fotovoltaico è in cima alla lista delle dotazioni camper essenziali, a prescindere dall’uso che ne facciamo.
Ho scelto un modello con potenza intermedia, garantisce un carica adeguata della batteria servizi anche in condizioni di luce non ottimali. Sul mio camper ne ho installati due identici, per un totale di 240W.
Se volete approfondire l’argomento, vi consiglio di leggere l’articolo dedicato ai pannelli solari.

Regolatore di carica MPPT 20A per pannelli fotovoltaici
Uso questo regolatore di carica da quando ho iniziato il mio viaggio e posso garantirne la qualità e l’affidabilità. Per il dimensionamento occorre capire la potenza dei pannelli installati sul camper e i consumi previsti nella cellula stessa, questo modello può gestire una corrente di 20A e va bene abbinato al pannello sempre in elenco.
Ha il display a bordo, ma se vogliamo una gestione completa dei carichi occorre installare una centralina di controllo remota. Soluzione molto pratica in quanto il regolatore può essere installato in un vano nascosto e il display, che ci permette di gestire al 100% i consumi, verrà posizionato comodamente a vista.

Display LCD remoto MT-50
Display da abbinare al regolatore di carica. Ci permette di selezionare la tipologia di batteria servizi in dotazione sul mezzo (in modo da ricaricarla con la tensione corretta), controllare i consumi giornalieri e la produzione di energia, impostare fasce orarie per l’attivazione e disattivazione dei carichi e conoscere lo stato del nostro sistema. Si può visualizzare il livello di carica della batteria, capire se i pannelli stanno lavorando correttamente e vedere se ci sono assorbimenti anomali in cellula.

Batteria AGM NDS 12V 100Ah
La batteria servizi è il cuore pulsante della nostra cellula, si consiglia l’acquisto almeno di una da 100Ah circa.
NDS è un marchio molto importante ed affidabile e questa batteria in particolare è un loro modello ribassato. Tutto questo ne facilita così l’installazione sotto il sedile del passeggero.

Green Cell 3000W Inverter Onda Sinusoidale Pura
L’inverter è un elemento essenziale da avere a bordo, soprattutto se, come me, farete molta più sosta libera che campeggio!
Il suo compito è molto semplice: trasforma la tensione della batteria servizi nella classica 220V, indispensabile per poter utilizzare proprio tutti gli elettrodomestici, come in casa.
L’inverter che consiglio è di categoria “ad onda pura” in quanto è il più sicuro dal punto di vista dell’affidabilità. Il parametro più importante da scegliere ora è la potenza: se dovremo utilizzare apparecchiature con grandi assorbimenti (phon, microonde, ecc..) avremo bisogno di un inverter che eroghi molti W.
3000W saranno in grado di soddisfare la maggior parte delle richieste energetiche.
Altrimenti potrete scegliere un modello con potenza inferiore, come ad esempio da 300W (laptop, drone, tagliacapelli, ecc..).

Prolunga 220v industriale per allaccio a colonnina elettrica, da 20mt
E’ una semplice prolunga con cavo a 3 poli, indispensabile per poter collegare il nostro camper alla colonnina 220V di campeggi ed aree sosta. La spina/presa è di tipo industriale, se vogliamo arrivare preparati in eventuali campeggi con prese standard/schuko sarà necessario l’acquisto di due ulteriori adattatori. (https://amzn.to/2JSBY9Chttps://amzn.to/30Xg7D8)

Oblò turbovent per ricircolo dell’aria
Turbovent: per esperienza personale lo trovo molto utile, permette di estrarre aria dalla cellula (per gli odori della cucina o per i fumatori) o di immettere aria dall’esterno per rinfrescare l’ambiente (in libera sotto il sole è eccezionale). Ha un regolatore di velocità della ventola e un termostato ambientale, che ci permetteranno di programmarlo al meglio per ogni singola esigenza.
Il turbovent è un marchio “Fiamma”, una garanzia per questa tipologia di prodotti.

SICUREZZA

Serrature esterna ed interna “Fiamma”
Le dotazioni camper essenziali in tema di sicurezza sono le serrature supplementari da montare sia all’interno che all’esterno delle porte. Il modello più robusto della serie da esterni è il “Safe Door Magnum” e nasce completo di kit di montaggio che include contropiastra interna, essenziale per garantire la tenuta in caso di tentato scasso.
Per quanto riguarda la serratura da interni il modello Fiamma è molto semplice da montare e altrettanto efficace.

Rilevatore trivalente di gas a 12V.
É un accessorio molto importante dal punto di vista della sicurezza. Questo sensore è in grado di rilevare contemporaneamente l’eventuale presenza di gas, monossido di carbonio ed etere, all’interno del nostro camper.
Per il gas e il monossido di carbonio non servono spiegazioni, per quanto riguarda l’etere, questa è una sostanza utilizzata spesso dai male intenzionati per rendere pesante il nostro sonno, al fine di agire indisturbati durante un furto. Questo sensore, generando un potente allarme sonoro, ci sveglierà prima che questo accada.
NB- sarà sufficiente alimentarlo tramite la tensione a 12V della cellula per renderlo operativo.

Estintore a polvere 1kg
Un ottimo investimento, in termini di sicurezza, è di per certo un estintore. Questo modello, completo di una comoda staffa per riporlo, è leggero ed ideale in caso d’emergenza.
Questo modello è a polvere, in alternativa ci si può procurare un mini estintore a schiuma.

Bloccasterzo universale Bullock
Uno dei bloccasterzi manuali più conosciuti è il “Bullock”, ci permette con una sola manovra di bloccare il pedale del freno e il volante del nostro veicolo, impedendo un eventuale furto dello stesso.
Vi sono diversi modelli in commercio, il modello universale si adatta a quasi tutti i tipi di veicoli in circolazione.

GAS

Regolatore gas 30Mbar
Il regolatore è l’elemento che consente a tutte le nostre utenze a gas di lavorare correttamente.
Questo modello è adatto alle bombole con attacco italiano, in uscita ha un filetto sul quale è possibile collegare un tubo del gas a bassa pressione.

Regolatore di pressione Truma Duo Control
Regolatore di pressione che ci permette di collegare contemporaneamente due bombole del gas. Sarà lui stesso a cambiare, dalla bombola vuota a quella di riserva, in automatico.
Dal punto di vista della sicurezza questo regolatore possiede anche un crash sensor, ossia impedisce la fuoriuscita del gas in caso d’incidente. Per questa funzione sarà obbligatorio usare uno speciale tubo del gas anti rottura.

ACQUA

Kit per carico acque chiare
Il kit che ormai utilizzo da tempo comprende tutto il necessario per potersi allacciare ai diversi tipi di rubinetto che si trovano in giro, così da essere preparati a qualunque condizione di carico!
È un tubo retrattile (a riposo si raccoglie in una comoda borsa di plastica, occupando così pochissimo spazio) che in pressione raggiunge un estensione di 15 metri circa.
È completo di raccorderia, cartuccia per filtro, filtro a sedimenti (utile per essere sicuri di caricare acqua con zero impurità), una pistola con diverse modalità di spruzzo e una bustina di sanificante per impianti.
A questo kit consiglio di aggiungere un raccordo universale.

Vaso di espansione Fiamma
Il vaso di espansione è un elemento molto importante dell’impianto dell’acqua. Evita il funzionamento pulsante della pompa, prevenendone il danneggiamento nel tempo, e fornisce un flusso costante di acqua nella quantità richiesta, in uscita dai rubinetti.

COMFORT

Cunei di livellamento
I cunei di livellamento non sono indispensabili ma molto utili perché ci permettono di mettere il camper in “bolla”, ovvero ci aiutano ad azzerare eventuali pendenze della zona in cui parcheggiamo, in favore di vivibilità, funzionalità del frigo, e nessun accumulo laterale di acqua nel piatto doccia e nei lavelli.
Esiste un modello economico ma decisamente fragile (sono riuscito a deformarlo il secondo giorno di utilizzo), vi consiglio dunque questo modello dall’ottimo rapporto qualità prezzo, da me testato in diverse condizioni.

Ventilatore da tavolo a 220V
Da alimentare tramite l’inverter, questo ventilatore a 220V può essere regolato su 3 velocità differenti.
A differenza del turbovent potremo spostarlo dalla zona giorno alla zona notte come più ci aggrada e, in sua aggiunta, con i suoi soli 70W di potenza ci assicureremo un potente ricircolo di aria in caso di temperature troppo elevate, o quando ci troveremo parcheggiati in posti dove è vietato aprire le finestre.

Questa è la lista delle dotazioni camper di base che, a mio personale parere, non dovrebbero mancare a chi vive in camper o a chi, in generale, fa molta sosta libera.
Ribadisco che tutto dipende sempre e comunque dalle proprie esigenze, che possono essere le più svariate.

Buoni Km a tutti!