Alla scoperta della Calabria tirrenica in camper

Home

Alla scoperta della Calabria tirrenica in camper

20 Gennaio 2024

Quando si tratta di selezionare una regione italiana per le proprie vacanze, la scelta è sempre un’impresa delicata. Fortunatamente, viviamo in un paese che abbonda di bellezze naturali, città d’arte e siti storici di immenso interesse, ciascuna regione distintasi per una ricchezza unica. La Calabria tirrenica, pur essendo una gemma che racchiude tutto ciò che rende l’Italia magica, a volte viene sorprendentemente trascurata dai turisti, i quali prediligono le vicine Puglia e Sicilia per i loro viaggi in camper.

Tra borghi incantevoli affacciati sul mare e lunghi tratti di spiagge sabbiose intervallati da coste selvagge, la costa tirrenica calabrese sembra essere stata creata appositamente per diventare la meta ideale di un viaggio on the road in camper. In questo articolo, ti invitiamo a esplorare insieme a noi questa destinazione unica, rivelando le sue bellezze nascoste e offrendo suggerimenti preziosi per un’indimenticabile avventura in camper.

Infine, nel paragrafo conclusivo, lasciamo i riferimenti per richiedere il nostro aiuto nell’elaborare un itinerario personalizzato, adattato alle tue più specifiche esigenze di viaggio.

Costa Viola: un’esperienza culinaria e visiva unica

La Costa Viola, situata nella parte più meridionale del tratto costiero tirrenico, deve il suo nome alla profondità del mare che, specialmente al tramonto, regala al paesaggio una suggestiva sfumatura violacea. Da Palmi a Villa San Giovanni, passando per le affascinanti località di Scilla e Bagnara Calabra, ci si trova di fronte a un susseguirsi di coste frastagliate, che si ergono maestose fino a 600 metri, nascondendo grotte incantevoli come autentici tesori da scoprire.

Questa bellezza naturale è contornata dal Parco Nazionale dell’Aspromonte alle spalle e dalla vista panoramica sulla Sicilia e le Isole Eolie di fronte. Immagina la sensazione di ammirare il sole infuocato che scompare dietro l’Etna o le Isole Eolie al tramonto, mentre sei comodamente parcheggiato con il tuo camper di fronte al mare.

Ma la Costa Viola non è solo uno spettacolo per gli occhi, è anche un paradiso per il palato. Tra le specialità culinarie di questo tratto costiero spicca il pesce spada, deliziosamente preparato in un enorme panino o cucinato “alla ghiotta”. Un’opportunità da non lasciarsi sfuggire! Per chi ama i sapori più piccanti, consigliamo di provare i fagioli saltati con cipolla rossa e ‘nduja, di solito serviti con pane abbrustolito e strofinato con l’aglio.

Se sei appassionato di tradizioni regionali e feste patronali, non perderti la Festa di Maria Santissima del Carmelo a Bagnara Calabra o la Festa di San Rocco a Palmi, con il suo caratteristico “corteo degli spinati”. La Costa Viola non solo incanterà i tuoi occhi ma delizierà anche il tuo palato, regalandoti un’esperienza completa durante il tuo viaggio in camper attraverso questo angolo suggestivo della Calabria.

Costa degli Dei: i Caraibi del sud Italia

Questo tratto di costa potrebbe ingannare i tuoi sensi, ma ti garantisco che non ti trovi per errore ai Caraibi; sei nel cuore della Calabria! Non a caso, ci riferiamo a questo luogo come la Costa degli Dei: secondo la mitologia, gli Dei scelsero appositamente questa porzione di costa per farne la loro dimora, rimanendo senza parole di fronte alla sua straordinaria bellezza. Esplorando le spiagge di finissima sabbia bianca da Nicotera a Pizzo Calabro e passeggiando per le stradine di Tropea, sarai inevitabilmente conquistato, proprio come loro!

Unisciti a questa meraviglia paesaggistica la rinomata ospitalità calabrese e la gastronomia che fa venire l’acquolina in bocca, e capirai perché si parla di un autentico paradiso in questa regione. Non dimenticare di deliziare il tuo palato con i tre tesori indiscussi di questa costa: il Tartufo di Pizzo, con il suo cuore di cioccolato fuso, la Cipolla di Tropea, con il suo colore rosso intenso e il gusto quasi dolce, e la ’Nduja di Spilinga, piccante e perfetta da spalmare sui crostini di pane.

Parlando di tradizioni, non perderti l’opportunità di partecipare ai “tri da cruci”, un evento unico che fonde culto, simboli e tradizioni, tenuto a Tropea in apertura della stagione estiva. La Costa degli Dei ti offre non solo uno spettacolo visivo senza pari ma anche un’esperienza culinaria e culturale indimenticabile nel cuore della Calabria.

Riviera dei Cedri: un tesoro di sapori e tradizioni

E giungiamo al termine del nostro viaggio in camper lungo la costa della Calabria tirrenica, esplorando l’incantevole Riviera dei Cedri. Si estende da Cetraro a Tortora, abbracciando l’intero territorio della provincia di Cosenza. La sua posizione geografica ne fa il luogo ideale per la coltivazione dei cedri, e sarai catturato dal verde intenso delle vaste piantagioni di cedri che decorano il paesaggio. Non sorprendentemente, per la comunità ebraica, i cedri che crescono qui sono considerati tra i frutti più pregiati, al punto che i rabbini vi si recano per raccoglierli e utilizzarli come offerte durante le celebrazioni del “Sukkot”, la Festa dei Tabernacoli.

Ma la Riviera dei Cedri non è solo una festa per gli occhi e per la cultura; alle tue spalle si estende il magnifico Parco Nazionale del Pollino, con le sue foreste lussureggianti e le vette che si innalzano fino a duemila metri, offrendo opportunità per escursioni indimenticabili.

Le delizie culinarie di questa zona sono un’autentica esperienza per il palato. Dovrai assolutamente assaporare gli antipasti a base di pesce azzurro, che spaziano dalle classiche e deliziose alici marinate al profumato carpaccio di alici al cedro, così come i panicelli: involtini di foglie di cedro ripieni di uvetta appassita e pezzetti di buccia di cedro, legati con fili di ginestra e cotti al forno.

Per quanto riguarda gli eventi, se hai l’opportunità, non perderti la Festa della raccolta del cedro a Santa Maria del Cedro. Come menzionato all’inizio del paragrafo, questo momento riveste grande importanza sia per la cultura calabrese che per quella ebraica, e parteciparvi sarà un’occasione unica per immergersi nelle radici culturali di questa affascinante regione.

Approfondimenti e itinerari personalizzati per visitare la Calabria tirrenica in camper

Sei giunto alla fine di questo appassionante viaggio attraverso le meraviglie della Calabria tirrenica, e ora, il tuo prossimo passo è accendere il motore e iniziare la tua avventura in camper. Tuttavia, prima di partire, assicurati di documentarti sul clima, immergerti nelle specialità gastronomiche e scoprire le affascinanti tradizioni calabresi consultando ulteriori dettagli all’articolo sulla Calabria in camper!

Hai ora una panoramica completa di quanti borghi affascinanti, spiagge incantevoli e attività coinvolgenti ti attendono lungo la Calabria tirrenica. Se, però, la vastità delle opzioni ti lascia indeciso su come organizzare al meglio il tuo viaggio senza rischiare di perderti le perle nascoste, non preoccuparti!

Lascia a noi la creazione di un itinerario su misura, pensato appositamente per soddisfare le tue preferenze e garantirti un’esperienza indimenticabile.

Prenota subito un colloquio gratuito e senza impegno cliccando qui:

La felicità è una conquista è disponibile in versione ebook e cartacea dal 21 giugno 2023
La felicità è una conquista è disponibile in versione ebook e cartacea dal 21 giugno 2023

CLICCA QUI!